anteprima spettacolo

 

 

Archivio Stagioni

 

Pigreco News

17 12 2017

VENERE IN PELLICCIA con Sabrina Impacciatore e Valter Malosti. Colleferro (RM) - Teatro Vittorio Veneto h. 18.00

 
16 12 2017

VENERE IN PELLICCIA con Sabrina Impacciatore e Valter Malosti. Albano (RM) - Teatro Alba Radians

 
14 12 2017

VENERE IN PELLICCIA con Sabrina Impacciatore e Valter Malosti. Teatro Duse - Bologna

 
06 12 2017

VENERE IN PELLICCIA con Sabrina Impacciatore e Valter Malosti. Teatro Comunale - Pinerolo (TO)

 
05 12 2017

OSTAGGI di Angelo Longoni, con Michela Andreozzi, Jonis Bascir, Pietro Genuardi, Gabriele Pignotta, Silvana Bosi. Teatro Nino Manfredi - Ostia . In scena fino al 17 dicembre

 
05 12 2017

VENERE IN PELLICCIA con Sabrina Impacciatore e Valter Malosti. Teatro Talisio Tirinnanzi - Legnano (MI)

 
27 04 2017

PER CIO' CHE E' STATO testo e regia di Mauro Santopietro, con ANTONELLO FASSARI, ALESSIA GIANGIULIANI, STEFANO SCANDALETTI, ANTONIO TINTIS. PRIMA NAZIONALE 27 E 28 aprile Ridotto Teatro Stabile dell'Aquila

 
11 04 2017

TANTE FACCE NELLA MEMORIA regia Francesca Comencini, con in o.a. MIA BENEDETTA, BIANCA NAPPI, CARLOTTA NATOLI, LUNETTA SAVINO, SIMONETTA SOLDER, CHIARA TOMARELLI al Teatro Franco Parenti - Milano dal 11 al 13 aprile 

 
09 02 2017

L'AMORE MIGLIORA LA VITA di Angelo Longoni. con ETTORE BASSI, EDY ANGELILLO, ELEONORA IVONE, GIORGIO BORGHETTI. Dal 9 al 12 febbraio al Teatro Erba di Torino

 
21 01 2017

IL CONTO E' SERVITO di Sara Vannelli con CORRADO TEDESCHI e NINO FORMICOLA al Teatro Comunale di Civitavecchia

 
17 01 2017

L'AMORE MIGLIORA LA VITA di Angelo Longoni, con E. BASSI, E. ANGELILLO, E. IVONE, G. BORGHETTI. Dal 17 al 22 gennaio al Teatro San Babila di Milano

 
17 01 2017

TANTE FACCE NELLA MEMORIA regia di Francesca Comencini dal 17 al 22 gennaio alle Fonderie Limone - Moncalieri (TO)

 
02 12 2016

TANTE FACCE NELLA MEMORIA regia di Francesca Comencini, Teatro Comunale Luca Ronconi - Gubbio (PG)

 
08 11 2016

OSTAGGI testo e regia di Angelo Longoni, con Michela Andreozzi, Jonis Bascir, Pietro Genuardi, Gabriele Pignotta, Silvana Bosi. Teatro Sala Umberto - Roma dal 8 al 20 novembre. PRIMA NAZIONALE

 
25 10 2016

L'AMORE MIGLIORA LA VITA di Angelo Longoni, con ETTORE BASSI, EDY ANGELILLO, ELEONORA IVONE, GIORGIO BORGHETTI, al Teatro Golden di Roma. In scena fino al 20 novembre

 
 

 
Spettacoli:

di e con MARIA ROSARIA OMAGGIO. Produzione Angelaria

Tournée | Scheda artistica | Scheda tecnica | Rassegna Stampa | Foto | Video

 

 

locandina fallaci

Oriana racconta Fallaci, Penelope svela Cassandra, presenta se stessa, come ha sempre fatto, persino nelle interviste rilasciate ad altri e sempre corrette da lei, ma rivelandoci così la natura intima delle sue scelte. Racconta anche la donna innamorata. Non soltanto di Panagulis e della sua poesia, ma anche per gli altri, fino a Paolo Angelo Nespoli, che diventò astronauta per impulso della Fallaci. Due facce di una stessa medaglia, affinché il risultato offra il ritratto di un’unica donna. Non bisogna mai perdere di vista, infatti, che si tratta di un’unica signora dalla imprevedibile e sfaccettata personalità. É una donna che sorprende per complessità, dimostrandosi aggressiva e fragile, generosa ed egocentrica, cupa e spiritosa, timida e indomita allo stesso tempo, femminile fino all’eccesso ma capace di imbracciare un mitra o sfidare un Ayatollah nel suo palazzo togliendosi il chador. La donna che ha indossato un giubbetto anti proiettile eun casco militare è la stessa che amava sfoggiare grandi cappelli a falda larga, la stessa che ha sofferto per amori che l’hanno delusa e per la mancata maternità. Non vi era per lei mai nessuna contraddizione

 

 

Per avere maggiori informazioni clicca sul titolo dello spettacolo
Stagioni: recital

 

di Matteo Salvatore, con SERGIO RUBINI (voce narrante), Musica dal vivo di Umberto Sangiovanni e Daunia Orchestra, regia Michele d’Errico, Umberto Sangiovanni pianoforte e composizioni, Gabriella Profeta voce, Adriano Mactovich basso. Produzione Mario De Vivo

Tournée | Scheda artistica | Scheda tecnica | Rassegna stampa | Foto | Video

  

locandina rubiniUn viaggio tra le parole e la musica del cantastorie pugliese, poeta degli “ultimi”, che con le sue ballate ha raccontato se stesso e la sua quotidianità: il bianco pudore dell’ignoranza, la capacità di non mollare mai e la forza di rinascere ogni giorno e mille volte ancora. La miseria nera e la fame che accompagnarono tanti, troppi anni della sua vita, saranno linee parallele ai suoi ricordi, come chimere raggiunte e ritrovate, sognate e malcelate. Versi che brillano di una bellezza sofferente, di una straziante realtà che spesso si mischia alla follia. I suoi passaggi vocali inaspettati, dai toni più gravi al falsetto lasciavano quel senso malinconico come se tutto fosse cantato con il sottile timore di dover raccontare una biografia dolorosa. Gli anni passati in carcere per l’uccisione della sua compagna Adriana nel 1973, non gli tolsero la voglia di ricominciare, di ritrovare la gente per mettere ancora in piazza la sua forza, il suo talento di cantastorie. Della sua vita ha saputo tralasciare moralismi e giudizi, ha speso i molti soldi che gli regalò il destino, ha voluto bene ai suoi pochi amici e cercato sempre il sorriso di una donna. Adesso la sua musica ha un posto sicuro dove potersi posare perché, come Matteo, lascerà ogni volta il rimpianto di non averne mai parlato abbastanza, di non averne mai suonato abbastanza.

 

 

Per avere maggiori informazioni clicca sul titolo dello spettacolo
Stagioni: recital

recital in concerto con MARIA ROSARIA OMAGGIO, e con ANDREA PELUSI flauto traverso, fisarmonica e sax.

Tournée | Scheda Artistica | Scheda Tecnica | Foto | Rassegna Stampa | Video

 

OMAGGIO A VOI è un recital in concerto che festeggia i 25 anni di teatro di Maria Rosaria Omaggio. Ripercorre le figure delle donne che ha amato interpretare e che l’hanno fatta amare dal pubblico: da George Sand a La santa sulla scopa di Luigi Magni, dalla Duse di D’Annunzio alla Cocotte di Trilussa, dalla Didone abbandonata a Graciela di Gabriel Garcia Márquez, dalla napoletana Filumena alla toscana Fallaci, dai giochi nonsense di Calvino a quelli in musica di Giorgio Gaber, dal Sonetto d’amore di Shakespeare al Valzer della toppa di Pasolini, per salutare con un Palazzeschi futurista, che già nel 1913 scriveva che il Controdolore, il sorriso, è la miglior ricetta di vita. Sarà accompagnata dal Maestro Andrea Pelusi, professore di flauto traverso, compositore su fisarmonica ed esecutore al sax. La musica dialoga e va in contrappunto con la voce, così anche la metrica perfetta dei grandi poeti emoziona come un canto e la prosa avvince diventando visione.

 

 

Per avere maggiori informazioni clicca sul titolo dello spettacolo
Stagioni: recital