anteprima spettacolo

 

 

Archivio Stagioni

 

Pigreco News

24 02 2018

TUTTE A CASA regia Vanessa Gasbarri, con PAOLA GASSMAN, MIRELLA MAZZERANGHI, PAOLA TIZIANA CRUCIANI, CLAUDIA CAMPAGNOLA, GIULIA RUPI. Teatro Tor Bella Monaca - Roma, replica domenica 25 febbraio. PRIMA NAZIONALE

 
13 01 2018

VENERE IN PELLICCIA con SABRINA IMPACCIATORE e VALTER MALOSTI al Politeama Mario Foglietti di Catanzaro

 
11 01 2018

VENERE IN PELLICCIA di David Ives, con SABRINA IMPACCIATORE e VALTER MALOSTI, Teatro Manzoni - Cassino

 
11 01 2018

ROSALYN di Edoardo Erba, con MARINA MASSIRONI e ALESSANDRA FAJELLA. Teatro Carcano - Milano, fino al 21 gennaio

 

 
09 01 2018

L'OPERAZIONE di Stefano Reali, con ANTONIO CATANIA, NICOLAS VAPORIDIS, MAURIZIO MATTIOLI, dal 9 gennaio al 11 febbraio al Teatro Roma - Roma

 
17 12 2017

VENERE IN PELLICCIA con Sabrina Impacciatore e Valter Malosti. Colleferro (RM) - Teatro Vittorio Veneto h. 18.00

 
16 12 2017

VENERE IN PELLICCIA con Sabrina Impacciatore e Valter Malosti. Albano (RM) - Teatro Alba Radians

 
14 12 2017

VENERE IN PELLICCIA con Sabrina Impacciatore e Valter Malosti. Teatro Duse - Bologna

 
06 12 2017

VENERE IN PELLICCIA con Sabrina Impacciatore e Valter Malosti. Teatro Comunale - Pinerolo (TO)

 
05 12 2017

OSTAGGI di Angelo Longoni, con Michela Andreozzi, Jonis Bascir, Pietro Genuardi, Gabriele Pignotta, Silvana Bosi. Teatro Nino Manfredi - Ostia . In scena fino al 17 dicembre

 
05 12 2017

VENERE IN PELLICCIA con Sabrina Impacciatore e Valter Malosti. Teatro Talisio Tirinnanzi - Legnano (MI)

 
27 04 2017

PER CIO' CHE E' STATO testo e regia di Mauro Santopietro, con ANTONELLO FASSARI, ALESSIA GIANGIULIANI, STEFANO SCANDALETTI, ANTONIO TINTIS. PRIMA NAZIONALE 27 E 28 aprile Ridotto Teatro Stabile dell'Aquila

 
11 04 2017

TANTE FACCE NELLA MEMORIA regia Francesca Comencini, con in o.a. MIA BENEDETTA, BIANCA NAPPI, CARLOTTA NATOLI, LUNETTA SAVINO, SIMONETTA SOLDER, CHIARA TOMARELLI al Teatro Franco Parenti - Milano dal 11 al 13 aprile 

 
09 02 2017

L'AMORE MIGLIORA LA VITA di Angelo Longoni. con ETTORE BASSI, EDY ANGELILLO, ELEONORA IVONE, GIORGIO BORGHETTI. Dal 9 al 12 febbraio al Teatro Erba di Torino

 
21 01 2017

IL CONTO E' SERVITO di Sara Vannelli con CORRADO TEDESCHI e NINO FORMICOLA al Teatro Comunale di Civitavecchia

 
 

 
Spettacoli:

testo e regia di STEFANO REALI, con ANTONIO CATANIA, NICOLAS VAPORIDIS, MAURIZIO MATTIOLI, GABRIELLA SILVESTRI, MARCO GIUSTINI. Scene Alessandro Chiti; costumi Mara Gentile; musiche Stefano Reali. Produzione Ginevra Media S.r.l.

Tournée | Scheda artistica | Scheda tecnica | Rassegna stampa | Foto

 

locandina operazioneRoma, 7 luglio 1990, il giorno della semifinale Italia-Argentina del Mundial.

Secondo alcuni, la migliore Italia di sempre...

Non c'erano i telefonini, non c'era Whatsapp, c'era a malapena Internet, ma da poco.

Non c'erano i Social Network.

Non c'era l'Euro, c'erano ancora le Lire.

Ma c'era tanta vita vera, non 'virtuale'.

Massimo, grazie ad una raccomandazione, riesce a farsi ricoverare nel reparto di Ortopedia di un grande ospedale romano. A trentacinque anni, vuole sottoporsi ad una ricostruzione dei legamenti del ginocchio, altrimenti dovrà smettere di giocare a calcio, la sua grande passione. Ma il suo compagno di stanza Luigi, un lungodegente 'veerano' dell'ospedale, lo induce a riflettere sulla futilità di quell'intervento al ginocchio. Lo stesso Luigi, con le gambe straziate da ripetuti interventi chirurgici, inocula lentamente a massimo dei dubbi sul buon esito dell'intervento, al punto da farlo eistare sull'opportunità di operarsi... ma chi è Luigi in realtà? La sua malattia potrebbe essere solo una simulazione, e far parte di un imbroglio gigantesco, che copre un 'mercato di letti' ospedalieri? E chi è Massimo in realtà? E' solo un paziente ingenuo, o ha qualcosa a che fare con la Direzione Sanitaria? Chi è il truffatore e chi il truffato?

 

DISPONIBILITA': dal 15 GENNAIO al 18 APRILE 2019

Per avere maggiori informazioni clicca sul titolo dello spettacolo
Stagioni: 2018-2019 anteprima

di MARC CAMOLETTI, regia MARK SCHNEIDER, sulla regia originale di MATTHEW WARCHUS, con GIORGIO LUPANO, GIANLUCA RAMAZZOTTI, PAOLA GIANNETTI, GRAZIA SCHIAVO, GAIA MESSERKLINGER, FRANCESCA BELLUCCI. Scene e costumi Rob Howell, musica originale Claire van Kampen, disegno luci Stefano Lattavo. Produzione Ginevra Media S.r.l.

Tournée | Scheda artistica | Scheda tecnica | Rassegna stampa | Foto

 

locandina boeingIl nuovo allestimento della commedia Boeing Boeing di Marc Camolletti ritorna dopo quarant'anni sui nostri palcoscenici come una delle commedie più divertenti e rappresentatte in tutto il mondo; entrata di diritto nei Guinness dei primati - solo a Londra dal 1965 è rimasta in cartellone per ben sette anni consecutivi, tanto che la Paramount ne produsse un film con Tony Curtis, Jerry Lewis e Thelma Ritter.

 

Il risultato è stato sorprendente: pubblico e critica hanno decretato il successo di questa commedia che, nonostante l'età dimostra ancora di avere le gambe per camminare a lungo.

 

 

Per avere maggiori informazioni clicca sul titolo dello spettacolo
Stagioni: 2018-2019 anteprima

con in o.a. LAURA CELLETTI, CLAUDIA COTICELLI, ROSSELLA RUINI, FRANCESCA ROMANA TIDDI. Regia GUIDO TOGNETTI. Arrangiamenti musicali Fabrizio Palma. Produzione Papik

Tournée | Scheda artistica | Scheda tecnica | Foto | Rassegna stampa | Video movie run

 

banner incanto 

 

INCANTO è un quartetto italiano formato da Rossella Ruini, Laura Celletti, Francesca Romana Tiddi, Claudia Coticelli, quattro soprani di formazione classica ed evoluzione pop-crossover innamorate della bella musica tout court. Nelle loro performances le più belle melodie di tutti i tempi, accuratamente selezionate e riarmonizzate, si incontrano con suggestive sonorità pop per essere presentate poi in frame d'eccezione, costruito sull'eleganza dell'insieme e del dettaglio. Le quattro artiste hanno iniziato a cantare insieme alla fine del 2010 come componenti del quartetto di soprani italiani DIV4S, con cui hanno collaborato fino al maggio 2013, esibendosi da protagoniste o a fianco di altri grandi artisti (Michael Bolton, Seal, James Blunt, Mick Hucknall, Chic, M° Josè Carreras, M°Marcello Rota) ad Atene, Praga, Belgrado oltre che in molte città del Belgio, Olanda, Danimarca, Germania e Russia. Sempre come formazione DIV4S si sono esibite in supporto al M° Andrea Bocelli dal 2010 al 2013 affiancandolo in una lunga tournée in Irlanda e nel Regno Unito, presso il Teatro del Silenzio a Lajatico, in Armenia, Bucharest, Dubai, Abu Dhabi, Cina e Malesia.

Nel maggio 2013 hanno deciso di abbandonare il precedente nome e produzione per presentare al pubblico un nuovo ambizioso progetto artistico: INCANTO.

 

 

Per avere maggiori informazioni clicca sul titolo dello spettacolo
Stagioni: 2018-2019 anteprima

di MICHELE LA GINESTRA, regia ROBERTO MARAFANTE, con MICHELE LA GINESTRA e MASSIMO WERTMULLER. Produzione Teatro Sette

Tournée | Scheda artistica | Scheda tecnica | Rassegna stampa | Foto 

 

michele e massimo

Anno 33 d.c. Palestina. 

E' notte: due uomini vetiti con tuniche e mantelli sono seduti in una sorta di bivacco in mezzo al deserto.  Parlano sommessamente per non essere scoperti, con la paura di essere stati seguiti da qualcuno. Sono in fuga, ma nonnostante la situazione cercano di mascherare la loro ansia. Parlano delle cose di tutti i giorni in modo scanzonato e divertito. Dai dialoghi si intuisce che sono due soldati romani, non due soldati qualsiasi: uno è il centurione Cassio e l'altro è Stefano, un soldato che diede da bere a Cristo acqua e aceto. I due non potranno fare a meno di confrontarsi animatamente alla ricerca di alcune risposte... ma non tutto si può spiegare con la logica!

 

Per avere maggiori informazioni clicca sul titolo dello spettacolo

di EDOARDO ERBA, regia SERENA SINIGALGIA, con MARINA MASSIRONI e ALESSANDRA FAIELLA, assistente alla regia Mila Boeri, scenografia Maria Spazzi, costumi Erika Carretta, sound - light design Roberto Faiolo. Produzione Nidodiragno/ Coop CMC Sara Novarese / Teatro del Buratto

Tourneé | Scheda artistica | Scheda tecnica | Rassegna stampa | Foto

 

rosalin locandina

Ester O'Sullivan, una scrittrice americana di successo, viene accusata dalla Polizia di un omicidio avvenuto anni prima. Per discolparsi rievoca la storia del suo incontro con Rosalyn, una donna delle pulizie goffa e sprovveduta conosciuta il giorno della presentazione di un libro sulla Vera Natura del Sé. 

Rosalyn aveva confidato ad Esther la sua relazione clandestina con Ben, un uomo bugiardo e perverso che la sottoponeva continuamente a violenze fisiche e psicologiche. Esther inottidita aveva invitato Rosalyn a reagire. Di cò che era successo dopo, dell'imprevedibile evolzione di Rosalyn, Esther non vorrebbe proprio raccontare...

Avvincente, comico, ricco di colpi di scena e sostenuto da una scrittura incalzante, Rosalyn scava senza irriverenza in una zona incandescente della personalità che tutti noi preferiremmo tenere nascosta.

 

DISPONIBILITA': GENNAIO/APRILE 2018

Per avere maggiori informazioni clicca sul titolo dello spettacolo

di Giuseppe Badalucco e Franca De Angelis, regia VANESSA GASBARRI, con PAOLA GASSMAN, MIRELLA MAZZERANGHI, PAOLA TIZIANA CRUCIANI, CLAUDIA CAMPAGNOLA, GIULIA RUPI. Produzione Pragma

Tournée | Scheda artistica | Scheda tecnica | Rassegna stampa | Foto

 

paola 3 pic mirella 9 pic paola tiziana cruciani

 

Infuria la Grande Guerra e l'Italia è impegnata nel terribile conflitto che miete vite giovani e meno giovani dalle trincee del Carso ai picchi delle Dolomiti. Mentre gli uomini sono al fronte le donne si prodigano nel loro ruolo di madri ... e non solo. Molte di loro per arrotondare il magro bilancio familiare accettano offerte di lavoro che piovono dalle imprese. Improvvisamente le donne escono dalle case e s'improvvisano tranviere, operaie, impiegate, suscitando il grande scandalo dei benpensanti che temono il sovvertimento dell'ordine naturale delle cose.

Del primo devastante conflitto mondiale sono stati raccontati la durezza della vita in trincea, le vittime e gli eroi. Tutte a casa si concentra invece sull'aspetto abbastanza inedito, ma di enormi proporzioni, dell'ingresso delle donne nel mondo del lavoro; un primo importante approccio che all'epoca non ebbe consegunze immediate sul piano sociale, ma che accellerò comunque la presa di coscienza di molte donne.

 

DISPONIBILITA': MARZO e APRILE 2018

Per avere maggiori informazioni clicca sul titolo dello spettacolo